Ensemble Salomone Rossi

L'Ensemble Salomone Rossi è nato nel 1991 per iniziativa e guida di Lydia Cevidalli. L'Ensemble propone repertori diversi: musiche italiane del '600 e '700, repertori tratti da cantate ed oratori di Haendel, Bach e Vivaldi ed altri programmi a tema; inoltre esegue un repertorio di musiche provenienti dalle comunità ebraiche europee dei secoli XVII e XVIII. L’Ensemble si apre alla collaborazione dei musicisti necessari per ogni tipo di programma. Collabora spesso con Gloria Banditelli ed in formazione stabile con Caterina Trogu Roehrich. Tutti i componenti, dopo aver conseguito i diplomi nei vari Conservatorio italiani, hanno compiuto studi in scuole specialistiche sulla prassi esecutiva antica quali Basilea e Ginevra. Sono tutti impegnati in attività concertistiche solistiche, di musica da camera e orchestrali e hanno realizzato registrazioni con case discografiche quali Harmonia Mundi o Astreè, specializzate nelle proposte di musica barocca. Hanno partecipato a tourneés con direttori quali J. Savall, A. Curtis, G. Garrido e T. Koopman; insegnano al Conservatorio di Milano o in altre scuole ed accademie musicali.
L'Ensemble ha eseguito vari concerti in Italia e all'estero; le più importanti esibizioni negli ultimi anni sono stati presso il Concertgebouw di Bruges e il Castello di Chimay, su invito della Comunità Europea per il Festival Europalia organizzato nel 2003 per il semestre di presidenza italiana dell’Europa unita, con la partecipazione di Gloria Banditelli. Nel 2004, fra gli altri, ha tenuto concerti presso il Teatro all’Antica di Sabbioneta per la X edizione del Festival Lodoviciano e presso il Museo Comunale di Bologna, per l’inaugurazione di una mostra di Emanuele Luzzatti. Nel 2005 si è esibito presso l’Università Statale di Milano e per il Festival di Montichiari. Nel 2006 ha partecipato ad una stagione di concerti organizzata presso la Real Academia de Bellas Artes di Madrid, con trasmissione in diretta per il programma “Radio Clàsica” della Radio Nazionale Spagnola. Nel novembre 2006 si è esibito presso il Teatro Bibiena di Mantova, invitato dal Festival Lodoviciano per la prima esecuzione italiana in tempi moderni dell’oratorio “Ester” di Giuseppe C. Lidarti, nell’ambito delle celebrazioni mozartiane. Nel 2007 ha suonato presso il Circolo Filologico di Milano. Nel 2008 si è esibito al Kasser Theater di Montclair, invitati dalla Montclair State University (New Jersey, USA); alcuni componenti l’Ensemble sono stati inoltre invitati a tenere master class e conferenze. Nel 2011 si è esibito Cremona, al Museo degli Strumenti, per la rassegna “Il violinista sul tetto”, con un programma intitolato “Alle corti di Este e Gonzaga”. Nel 2012 è stato invitato dalla BBC a registrare le musiche di Salomone Rossi per il documentario "The Sory of the Jews", che è andato in onda nel 2013. Nell’autunno del 2008 è uscito il CD, Jewish Baroque Music, pubblicato dalla casa discografica Concerto. E’ stato presentato a Rai 3 per il programma “Suite Festival dei Festival” e “Piazzaverdi”, Radio Vaticana e Radio Classica ed ha ottenuto ottime recensioni su Sole24ore, Amadeus, Suonare News e Milano Finanza. Nel 2012 è uscita una seconda ristampa. Nel 2014 si è esibito alla Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia, alla Biblioteca Palatina di Parma e alla seconda edizione del Madesimo Music Festival. Ha iniziato una collaborazione con il musicologo Mario Marcarini e il Madesimo Music Festival per la registrazione completa dei Salmi di Bendetto Marcello.
Nel 2016 si esibirà a Roma per i concerti alla Cappella Paolina del Quirinale e a Bergamo a S. Maria Maggiore, in collaborazione con Effetto Bibbia.

AttachmentSize
curriculum_x_sito.doc26 KB